Calcio, l'Avellino pareggia sul campo della Paganese. Sabato c'è il Monopoli

calcio
12 novembre 2020, 17:50
1136
Condividi
Calcio. Un calcio di rigore subito, una espulsione ed un rigore sbagliato. L’Avellino si complica la vita contro la Paganese, ma alla fine viene fuori dalla trasferta infrasettimanale con un punto prezioso. Di Aloi il gol del pareggio. Sabato di nuovo in campo contro il Monopoli. 
Ancora un pareggio per l’Avellino, che contro la Paganese è costretta a inseguire in inferiorità numerica per l’espulsione di Silvestri verso la fine del primo tempo. Ancora un cartellino rosso, esattamente come accaduto tre giorni prima, ed una situazione disciplinare che sta quasi diventando un caso. Un pugno rifilato all’avversario da parte del calciatore biancoverde ha propiziato non solo la superiorità numerica della Paganese, ma anche il calcio di rigore trasformato da Diop per l’uno a zero dei padroni di casa. Gara in salita dunque, ma l’Avellino aveva l’occasione per rimettersi subito in corsa dopo poco più di dieci minuti nel corso della ripresa. Bernardotto, tra i migliori dei suoi, subiva un fallo in area di rigore, ma Santaniello sprecava dal dischetto e il punteggio restava sull’uno a zero per la squadra di casa. L’Avellino dopo avere accusato il colpo riusciva però a costruire l’azione propizia per rientrare in partita. Calcio di punizione battuto da Aloi, leggera deviazione in barriera e palla nel sacco per il pareggio, che giungeva al venticinquesimo minuto. Un pari conquistato nel momento più complicato per l’Avellino, che riusciva a portare a termine la gara conquistando un punto molto pesante. Soddisfatto a metà mister Braglia, consapevole della eccessiva ingenuità della sua squadra nella gestione delle gare. Si stanno perdendo punti importanti proprio per la cattiva gestione delle situazioni, non solo da parte della squadra ma anche e soprattutto dei singoli. Per i lupi dopo tre vittorie su altrettante gare disputate in trasferta arriva il primo pareggio lontano dal Partenio Lombardi, mentre la Paganese conferma la sua tendenza a non saper vincere tra le mura amiche. Ora testa alla prossima partita, in programma già sabato sera. Alle ore 20,45 in campo al Partenio Lombardi contro il Monopoli, reduce anch’esso da un pareggio per uno a uno contro la Viterbese. 

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO