Calcio, l'Avellino risponde sul campo: 1-1 contro la Roma

21 luglio 2018, 14:53
384
Condividi
La risposta dei calciatori sul campo è di quelle destinate a restare nella storia. Mentre l’Avellino veniva escluso dal campionato di serie B i calciatori, quelli che indossano la maglia biancoverde, giocavano la loro prima amichevole dell’anno, contro la Roma. Una sfida attesissima, inevitabilmente segnata dal clima di tensione che aveva preceduto il match. La squadra ha risposto presente, con una prestazione di grande livello, riuscendo a riacciuffare i capitolini nel finale, e portando a casa un pareggio per uno a uno che mette in evidenza la buona qualità del gruppo guidato da Marcolini. Prestazione positiva da parte di tutti i protagonisti in campo, nessuno escluso, con Castaldo sempre più capitano e trascinatore di un gruppo che non si è fermato neanche di fronte alle avversità e che ha solidarizzato con i tifosi, nel momento in cui è giunta la notizia che nessuno avrebbe voluto apprendere. Alla fine del primo tempo l’abbraccio ideale di squadra e tifosi, con i giocatori sotto la curva in un clima surreale, mitigato proprio dal sostegno offerto dagli ultras a quei calciatori che ovviamente potrebbero anche presto dismettere la maglia biancoverde. Se però questa squadra dovesse partecipare al prossimo campionato cadetto, certamente non sfigurerebbe, almeno stando a quanto emerso nel match amichevole di ieri. Riuscire a contenere una squadra come la Roma, che ovviamente anche nel prossimo campionato si candida ad essere una delle antagoniste della Juventus, non è cosa da poco, e riuscire a crederci fino alla fine, fino all’ultimo respiro, è ancor più un segnale di grande forza anche mentale, considerato il clima in cui il pareggio è maturato. Questa squadra merita la serie B, esattamente come il tecnico Marcolini che in quel campionato sogna l’esordio.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO