Calcio, l'Avellino vince il derby contro la Cavese

calcio
18 gennaio 2021, 13:16
1447
Condividi
Calcio. Con un gol di Adamo dopo dieci minuti di gioco, l’Avellino fa suo il derby contro la Cavese e riesce a chiudere il girone di andata con 31 punti che valgono il terzo posto in solitaria. Soddisfatto mister Braglia, anche se c’è ancora molto da migliorare sul piano del gioco.
L’Avellino gira la boa a quota 31, blindando il terzo posto in classifica. Suo l’ultimo derby del girone di andata contro la cavese, anche se gli avversari guidati da Sasà Campilongo avrebbero meritato qualcosa in più. Non è stata infatti una partita brillante quella della squadra biancoverde che ha ancora mostrato qualche lacuna importante, una di quelle che fanno arrabbiare mister Braglia, ma che gli fanno anche affermare che la sua squadra ha ancora molti margini di miglioramento. E come tradizione insegna, se son rose fioriranno, mentre ci si gode comunque una ottima posizione di classifica che consente all’Avellino di guardare con grande ottimismo al girone di ritorno, soprattutto se non ci saranno i tanti problemi che sono stati affrontati nella prima parte del campionato. Nella gara contro la Cavese splende il nome di Adamo, che dopo dieci minuti ha messo a segno il gol partita, sfruttando al meglio il cross di Tito e l’incertezza della difesa avversaria. Un gol che basta all’Avellino per portare a casa il doppio obiettivo dei tre punti e di mantenere imbattuta la propria porta. In questo va segnalata l’ottima prestazione del portiere Forte, sempre attento e decisivo in alcune circostanze, mentre non si può dire che abbia brillato la difesa nel suo insieme. In retroguardia passa a pieni voti l’esordiente di ritorno Illanes, unico nuovo acquisto ad essere schierato tra i titolari e subito ben integrato nella squadra, al punto da essere il miglior giocatore impiegato nelle retrovie. Esordio nella ripresa anche per Carriero e Baraye, con quest’ultimo che aspetta di potere giocare qualcosa in più che uno scampolo di partita, magari in occasione della trasferta contro la Turris, valida per la prima giornata del girone di ritorno. In classifica i biancoverdi restano in solitaria al terzo posto, alle spalle della Ternana ormai in fuga solitaria, ed a sette lunghezze dal Bari.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO