Calcio, pari interno per l'Ariano. Il match del Grotta rinviato per maltempo

calcio
18 dicembre 2017, 15:56
256
Condividi
Calcio minore. L’ultima giornata del girone di andata del campionato di promozione si chiude con il nulla di fatto per il Grotta, costretto a non scendere in campo contro il Baiano a causa del maltempo. Pari interno per l’Ariano, fermato dal Carotenuto sullo zero a zero, mentre tra le squadre di vertice si confermano San Tommaso e Paolisi. Stop anche per il Football Club Avellino. In coda, segnali di ripresa per il Lioni.
Il Grotta non brinda al titolo di campione d’inverno. E non per suoi demeriti, ma perché l’attesissima gara contro il Baiano, in programma sabato, è stata rinviata a causa del maltempo. La partita sarà recuperata in data da destinarsi, ma al momento la Promozione girone C ha una nuova squadra in testa, e quella squadra è il San Tommaso, che ha letteralmente preso a pallonate il Siconolfi, aggiudicandosi il match con il risultato tennistico di sei a zero. Una vittoria che serve a far capire al Grotta che la squadra avellinese è più viva che mai e che nel recupero contro il baiano servirà solo vincere per riprendersi, seppure in ritardo, il titolo di regina della prima parte della stagione. Alle spalle del duo di testa stecca clamorosamente l’Ariano. la squadra del Tricolle butta al vento l’occasione di tenere il passo delle prime della classe, pareggiando in casa per zero a zero una gara contro una squadra certamente non irresistibile come il Carotenuto, che staziona nelle zone di medio bassa classifica. Una occasione persa, dunque, per mantenere il passo dell’attuale capolista e del Paolisi, che ha vinto per uno a zero contro il Club Ponte, ottenendo dunque il massimo risultato, ovvero il terzo posto, con il minimo sforzo, visto il risultato risicato. Non riesce a tenere il passo delle grandi, nonostante l’opportunità di giocarsi la gara casalinga, nemmeno il Football Club Avellino, piegato per uno a zero dell’ottima Forza e Coraggio, che ora respira aria di playoff, avvicinando proprio la squadra avellinese nella classifica di fine girone di andata. E va a gonfie vele il Serino, che ha battuto in trasferta anche il San Martino Valle Caudina, con un risultato all’inglese che fortifica la voglia di rinascita della compagine serinese. In bassa classifica, nuova sconfitta per l’Abellinum, superato con il risultato di tre a due dalla sanseverinese, mentre dà segnali di ripresa il Lioni, che oltre a mettere a segno una serie di colpi di mercato che fanno pensare ad un girone di ritorno diverso dall’andata, pizza una bella vittoria con il risultato di tre a uno ai danni del Montesarchio.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO