Domani in scena la Promozione, la Vis Ariano in trasferta contro il Siconolfi

calcio
07 aprile 2018, 11:53
305
Condividi
Calcio minore. Primo match point stagionale per il San Tommaso, che domani affronta in casa il San Martino Valle caudina. Con una vittoria, ed una concomitante sconfitta del Grotta, che ospita la Forza e Coraggio, il campionato sarebbe praticamente chiuso. Per la Vis Ariano, invece, trasferta contro il quasi matematicamente retrocesso Siconolfi.
Tutte in campo domani, in contemporanea alle ore 16,00 le squadre militanti nel campionato di Promozione. Si gioca la terzultima giornata, e per il San Tommaso c’è il primo match point da spendere. Anche se le probabilità non sono elevate, per la squadra avellinese la matematica dice che una combinazione di risultati tra la propria gara e quella del Grotta potrebbe sancire la promozione in Eccellenza dei biancoverdi con due turni di anticipo. Perché ciò possa avverarsi la capolista deve aggiudicarsi il match interno contro il San Martino Valle Caudina, mentre il Grotta dovrebbe perdere in casa contro la Forza e Coraggio. Gli ufitani ovviamente sanno bene di non potere sbagliare questa partita casalinga, pena il rischio di chiudere ogni discorso in anticipo, mentre il Grotta vuole giocarsi fino in fondo la possibilità di riagganciare in vetta il San Tommaso. Alle spalle delle due battistrada, tiferà per entrambe la Vis Ariano, che vedrebbe così la possibilità di una frenata di due squadre che si trovano avanti in classifica. La squadra di Silvestro deve reinserirsi nella lotta in zona playoff, e solo una frenata di chi sta avanti, accompagnata da un successo sul campo del Siconolfi, potrebbe rendere possibile, almeno per questa giornata, un simile discorso. Anche la Vis Ariano ha nelle mani la possibilità di rendere quasi matematica la retrocessione del Siconolfi. Perdendo domani la squadra altirpina dovrebbe sperare in un ko anche del Carotenuto, che, in caso di pareggio, condannerebbe appunto matematicamente i santangiolesi. Per l’Ariano non ci sono alternative alla vittoria. Da qui alla fine saranno tre finali, delle quali quella di domani potrebbe essere la meno difficile. Le altre gare di giornata: Ponte - Baiano; Carotenuto – Abellinum; Montesarchio – Football Club Avellino; Serino – Paolisi; Sanseverinese – Lioni.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO