Il derby è giallorosso: Avellino sconfitto dal Benevento

calcio
02 maggio 2017, 10:18
385
Condividi
Il Benevento decide di risorgere proprio nella gara più delicata, quella che avrebbe decretato, come è accaduto, un risultato pesante per chi, nel caso di specie l’Avellino, avesse perduto la battaglia. I lupi escono sconfitti dal Vigorito, dal primo derby di serie B giocato in casa del Benevento, che nella ripresa risolve tutto, dopo aver giocato un buon primo tempo, con l’Avellino che ha reagito in modo troppo blando. Il Benevento colpisce con Ceravolo e Falco, l’Avellino, privo di Verde, non punge e incassa un ko che, facendo il pari con i risultati di Brescia, Cesena e Trapani, che hanno vinto nell’ultimo turno di campionato fa davvero tremare le ginocchia a tifosi e squadra. La zona playout è davvero ad un passo, nel senso letterale del termine. Perché uno solo è il punto che ora divide i lupi da quella soglia che sembrava essere stata messa a debita distanza prima della comminazione della penalizzazione di tre punti, che ha complicato non poco i piani dei biancoverdi. Le tre gare che restano da giocare sono determinanti e tutte difficilissime. Si comincerà con il Bari, in casa, nel prossimo week end. Sabato il Partenio Lombardi dovrà essere una vera arma in più da sfruttare contro i pugliesi, ancora in corsa per un posto nei playoff. Esattamente come la Salernitana, squadra da affrontare in trasferta nel penultimo turno del campionato, mentre l’ultima giornata propone la gara casalinga con il Latina, che a quel punto potrebbe essere già condannata alla retrocessione diretta. Tre gare da vivere con grande passione, dunque, e soprattutto con l’attenzione giusta da parte della squadra, che intanto ha concesso una vittoria al Benevento che potrebbe servire agli stregoni a blindare l’accesso ai playoff.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO