Inizio col botto, Sidigas spietata nella prima gara del 2017

scandone basket
02 gennaio 2017, 15:45
473
Condividi
La Sidigas Scandone Avellino batte Caserta in trasferta aggiudicandosi il derby di capodanno. Successo importantissimo, che conferma Avellino matematicamente tra le prime della classe.
La Sidigas Scandone Avellino si aggiudica il derby di Capodanno battendo la Juve Caserta sul suo parquet con il punteggio di 82-86. Partita solida degli uomini di Sacripanti che dopo un avvio in salita impongono il proprio ritmo alla gara. Tutti hanno dato il loro contributo. In evidenza le prove di Leunen, infallibile dalla lunetta, e Green che con le loro triple hanno indirizzato la partita verso Avellino con grande intensità difensiva e precisione al tiro. Una vittoria importante conquistata in un ambiente caloroso e coinvolto, grazie al quale al Palamaggiò si respirava davvero aria da derby, l’aria di una partita che vale più di due punti. Alcuni giocatori di Avellino non avevano mai disputato un derby ma hanno comunque approcciato alla competizione con grande maturità. Ottima la reazione della squadra irpina dopo essere andati sotto di undici dopo i primi cinque minuti di gioco. Il gruppo è stato in grado di reagire benissimo, chiudendo il primo quarto sotto solo di 1 punto. Tutti hanno giocato bene nel secondo periodo, mentre nel terzo si registrato il vantaggio parziale di Caserta nonostante la Sidigas  fosse in partita. Nell’ultimo quarto avrebbe potuto pesare molto l’uscita di Ragland per cinque falli. Sacripanti allora ha chiesto di mettere la palla in post basso al tre, e alcune difese di altissimo livello con Cusin, che ha chiuso benissimo il ferro, hanno fatto il resto. Quelli di Caserta sono due punti importanti perché danno stabilità tra le prime quattro posizioni in classifica, ma anche per il grande insegnamento per i giocatori più giovani.


ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO