La Sidigas riesce a piazzare la doppietta in casa

basket
18 aprile 2017, 11:33
213
Condividi
Vinta la seconda partita casalinga di fila battendo il fanalino di coda Cremona. I biancoverdi s’impongono con il punteggio di 85-78 dopo una gara condotta dall’inizio alla fine. La squadra di Sacripanti, priva ancora del centro Fesenko, offre l’ennesima buona prova di squadra. Sugli scudi Logan, autore di 25 punti, e Thomas che mette a referto 19 punti. Le due vittorie consecutive consentono alla squadra irpina di proseguire la corsa per le prime quattro posizioni. Quella di sabato sera era una partita difficile da affrontare. Cremona ha giocato con grande energia. I biancoverdi sono stati bravi ad andare a riposo con 8 punti di vantaggio e successivamente ad allungare a +12. Nel secondo periodo i lupi non sono riusciti a chiudere la gara, e due bombe di Carlino hanno fatto faticare i padroni di casa fino alla fine. Nonostante le difficoltà, determinate dall’obbligo di giocare con 7 esterni e tre lunghi, con conseguenti difficoltà nelle rotazioni, Avellino l’ha spuntata ancora. Molto bene anche Obasohan, che si è fatto trovare pronto, meritandosi di giocare fino alla fine. Con lui la squadra ha tenuto bene e Sacripanti ha preferito tenere Thomas a riposo. Buona prestazione in attacco, settore nel quale la palla è circolata bene e questo ha permesso di trovare delle buone soluzioni. Tatticamente gli avversari hanno un po’ spiazzato Sacripanti, che si aspettava più difesa a zona da parte di Cremona, che invece ha giocato quasi sempre a uomo. In generale la gestione della gara è sempre stata di Avellino. Sacripanti si è detto molto soddisfatto per le due vittorie in casa con Cantù e Cremona. La squadra ha lavorato bene ed ora ci si prepara ad affrontare la partita contro Capo D’Orlando. Vincere permetterebbe effettivamente alla Sidigas di restare tra le prime 4.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO