Promozione, festa rimandata per il Grotta: vince anche il Lioni

calcio
18 marzo 2019, 11:44
321
Condividi
Calcio minore. Festa rimandata per il Grotta, che vince travolgendo il Baiano con il risultato di sette a uno, ma deve fare i conti con la vittoria del Lioni per tre a zero contro il Serino. In coda prezioso pareggio dell’Ariano con il Cimitile, vittoria pesante del Gesualdo
Il primo verdetto del campionato di Promozione riguarda la retrocessione matematica del Serino, sconfitto dal Lioni per tre a zero e costretto a salutare la Promozione con tre turni di anticipo. E proprio la vittoria del Lioni mantiene ancora aperto il discorso in vetta, almeno e si dovrebbe dire solo per la matematica. Perché il Grotta ha otto punti di vantaggio sulla inseguitrice, dopo aver travolto con il risultato di sette a uno il baiano. Risultato inatteso nelle dimensioni, visto che i mandamentali non sono certo una squadra da bassa lega. Ma il Grotta, si sa, quest’anno non è nuovo a simili imprese, e nella giornata in cui in molti avevano sperato di poter festeggiare il salto di categoria, ci si accontenta solo della goleada. I festeggiamenti potranno arrivare sul campo della Sanseverinese la settimana prossima, ma solo a condizione che il Grotta vinca, altrimenti bisognerà sperare in un passo falso del Lioni per potere brindare con tre turni di anticipo all’Eccellenza. Non solo in vetta sono tempi di calcoli. La Vis Ariano assottiglia la distanza dalla salvezza diretta, dopo il preziosissimo pareggio conquistato in trasferta contro il Cimitile. Uno a uno in uno scontro diretto che consente alla Vis di mantenere a debita distanza proprio la squadra che avrebbe potuto insidiare la posizione di tranquillità relativa in cui staziona attualmente la formazione del Tricolle, che ora può gestire il margine per cercare di arrivare indenne all’ultimo turno, quando chiuderà i conti con il Serino davanti al pubblico amico. In mezzo la gara casalinga contro il Montemiletto che sabato ha diviso un punto con la Bisaccese, pareggiando zero a zero, ed il Gesualdo, che ha battuto due a zero la Mariglianese, facendo un bel salto in ottica di posizionamento in griglia playout. Nella quale sembra sempre più mal messo il San Vitaliano, sconfitto per tre a zero in casa dalla Sanseverinese che balza in avanti mettendo la freccia ai danni dell’Ariano. Il Saviano ha conquistato tre punti pesanti sul campo del Real Sarno, mentre è terminato con il più classico dei pareggi per zero a zero il big match tra Football Club Avellino e San Marzano.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO