Terremoto in casa Scandone: Ragusa e il ds Rotondi se ne vanno

basket
12 febbraio 2021, 13:29
1073
Condividi
Basket. In un solo giorno arrivano la rescissione del contratto con Jacopo Ragusa e le dimissioni del direttore sportivo Rotondi. In casa Scandone si vive un momento particolare. I tifosi sono in attesa di rassicurazioni.
La Felice Scandone Avellino ha comunicato la rescissione del rapporto di collaborazione sportiva con Jacopo Ragusa. Il comunicato è come sempre lapidario e ovviamente non chiarisce le ragioni di una separazione che ha destato immediatamente le reazioni più disparate da parte dei tifosi, nei quali domina il timore di uno smantellamento del roster, suffragato anche dalla notizia delle dimissioni del direttore sportivo Paolo Rotondi. In relazione alla rescissione con Ragusa la Scandone scrive: “Nel ringraziarlo per l'impegno profuso, la Società gli augura le migliori fortune per la stagione in corso e per il prosieguo della carriera professionistica”. Motivate invece da impegni lavorativi, la rescissione del rapporto di collaborazione con l'avvocato Paolo Rotondi, anche in questo caso seguono i ringraziamenti all’ormai ex collaboratore della società “per il grande impegno profuso fino ad oggi”. Stavolta ad accompagnare le dimissioni ci sono le dichiarazioni di Rotondi: “E’ con grande dispiacere e con la piena consapevolezza delle mie responsabilità rispetto al ruolo conferitomi dalla società che rassegno le mie dimissioni da direttore sportivo – ha dichiarato -. Ringrazio la SS Felice Scandone, lo staff tecnico e l'intero roster per la collaborazione e per lo splendido rapporto instaurato in questi pochi ma intensi mesi”. Incertezza ora sull’immediato futuro della società per ciò che riguarda il ruolo di direttore sportivo. Non trapelano nomi, ma è ovvio che la casella andrà riempita in fretta, anche perché si rischia di dovere affrontare la restante fase stagionale con un ruolo fondamentale vacante. Intanto si attendono i prossimi giorni per comprendere quale sarà la linea societaria, anche in merito all’eventuale rimpiazzo del partente Ragusa.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO