Verso i playoff, contro l'Avellino l'incognita della Ternana

calcio
04 giugno 2020, 19:25
3822
Condividi
Sport. Calcio. L’Avellino non conosce ancora il nome della prima avversaria nei playoff. Stando alla classifica dovrebbe essere la Ternana, che però potrebbe passare direttamente il turno vincendo la finale di Coppa Italia. In quel caso i lupi se la vedrebbero con il Catanzaro. Vediamo nel dettaglio come si svolgeranno i playoff.
L’Avellino pronto a riprendere gli allenamenti, dopo il preliminare rituale delle visite mediche. I biancoverdi disputeranno i playoff, ed allora vediamo come funzionerà questa specie di campionato ristretto per decretare le promozioni in serie B. i lupi saranno subito in campo per la Fase Girone, con impegnate le squadre che occupano le posizioni dal quarto al decimo posto. Nel primo turno si incontreranno Ternana – Avellino, Catania - Virtus Francavilla, Catanzaro – Teramo. Va ricordato che la Ternana, in griglia potenziale avversaria dei lupi, è finalista di Coppa Italia e in caso di vittoria l’Avellino affronterebbe il Catanzaro.  Si giocherà in gara secca e la vincente passerà al secondo turno. In caso di parità andrà avanti la squadra meglio piazzata al termine dei 90 minuti. Nel secondo turno scendono in campo le quarte classificate e dunque toccherà al Potenza che affronterà la squadra peggio classificata del girone al termine della regular season. Le altre due si affronteranno con le stesse regole del primo turno in gara unica in casa della migliore in classifica. A questo punto scatta la Fase Playoff Nazionale: in campo le squadre seconde e terze classificate dei tre gironi e la vincitrice della Coppa Italia. Le tre squadre arrivate terze al termine della stagione, la squadra vincitrice della Coppa Italia Serie C e la migliore tra quelle arrivate dalla fase playoff del girone saranno le teste di seri, cui verranno abbinate mediante sorteggio le altre cinque. Chi supererà il turno troverà sul proprio cammino le seconde. In caso di parità approderà alle Final Four la squadra testa di serie. Le gare si disputeranno con la formula di andata e ritorno.  Alle Final Four partecipano le 4 squadre vincitrici nel 2° turno della fase nazionale. In caso di parità nelle semifinali ci saranno i tempi supplementari ed eventuali calci di rigore. Le due vincenti di questi incontri, con le stesse regole e modalità, si giocheranno la promozione in Serie B.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO